Passa ai contenuti principali

Post

Manital premiata con iF DESIGN AWARD 2021

Un nuovo premio internazionale, dopo il Good Design 2020, per la maniglia NoHAND di Manital, firmata da Mario Mazzer e Giovanni Crosera: l' iF DESIGN AWARD , uno dei più rinomati riconoscimenti nel campo della progettazione a livello mondiale. NoHAND è stata selezionata tra quasi 10.000 candidature da 52 Paesi, nella tipologia “Design di Prodotto” da una giuria di 98 esperti internazionali che hanno scelto il modello, rigorosamente made in Italy, per le sue qualità ergonomiche e funzionali innovative; NoHAND ha infatti modificato le abitudini per contribuire a combattere la diffusione di virus e batteri elaborando un nuovo gesto per aprire le porte. Progettata nel 2020 durante i mesi del lockdown, NoHAND si distingue quindi per il suo nuovo modo di concepire l'apertura e la chiusura della porta , con un movimento inedito che vede impegnati gomito e avambraccio, proteggendo le mani dalla contaminazione. Un piccolo cambiamento delle abitudini per un importante beneficio per la
Post recenti

Syntax, la nuova maniglia dallo stile classico contemporaneo

Syntax, la nuova maniglia firmata Manital, combina una leggera lavorazione zigrinata a linee incrociate , ad una semplice e calibrata forma cilindrica, per dare vita ad un modello che unisce con equilibrio stile classico e contemporaneo, per un risultato di sobria e ricercata eleganza .  Manital, portavoce di una lavorazione e qualità tutta Made in Italy, ha scelto di utilizzare per questa maniglia un segno distintivo di lunga tradizione, la zigrinatura , che impreziosisce l'oggetto e rende l'impugnatura particolarmente salda.  Allo stesso tempo, le misure, le forme calibrate ed ergonomiche, insieme alle differenti finiture e all'effetto chiaroscuro della zigrinatura, disegnano un modello contemporaneo, dinamico, che risalta negli ambienti.  Syntax è realizzata in ottone , disponibile nelle finiture ottone lucido, cromato, nickel, bronzato, nero antracite e rame lucido.

La maniglia NoHAND premiata con il Good Design Award 2020

La maniglia NoHAND, disegnata da  Mario Mazzer e Giovanni Crosera , vince il  2020 GOOD DESIGN® Award , riconoscimento che fin dalla sua fondazione, nel 1950, evidenzia i migliori risultati ottenuti da progettisti e professionisti di ogni parte del mondo. Manital, al suo terzo Good Design, è particolarmente orgogliosa di averlo ottenuto con NoHAND, modello che rappresenta un nuovo gesto e un nuovo modo di concepire l'apertura e la chiusura della porta. Progettata nel difficile periodo tra marzo ed aprile 2020, durante il lockdown, la maniglia offre una soluzione per aiutare ad affrontare emergenze simili nel breve e nel lungo periodo. NoHAND, divenuta quindi realtà in pochissimo tempo, è un modello brevettato destinato a migliorare la sicurezza grazie ad un gesto inedito:  ora gomito e avambraccio sono le parti del corpo delegate alla funzione di apertura e chiusura della porta , proteggendo quindi le mani dalla contaminazione da virus e batteri. Un piccolo cambiamento delle abi

Manital, 30 anni di sfide e successi internazionali

A novembre l'azienda di maniglie Manital, fondata da Luigi Bigoloni nel 1990 in provincia di Brescia, celebra 30 anni di attività : un traguardo raggiunto puntando fin da subito su qualità, lavorazione 100% made in Italy e design.  Grazie a queste basi e alla continua ricerca, Manital è cresciuta e si è espansa sui mercati internazionali, arrivando fino alla Cina, ed oggi vanta un ricco catalogo di proposte con oltre 85 serie di maniglie in varie finiture e molteplici varianti .   Una storia fatta di sfide e passione che l'ha portata ad essere protagonista di grandi progetti in tutto il mondo , come il Burj Khalifa a Dubai, e a ricevere riconoscimenti con modelli firmati da designer di fama internazionale.    Oggi, alla guida dell'azienda oltre a Luigi Bigoloni, Presidente, ci sono anche i figli Alessandro e Luca e, insieme, vedono per Manital un futuro promettente e pieno di opportunità . « Siamo molto soddisfatti ed orgogliosi di questo anniversario », dichiarano, « e p

Manital presenta NoHAND: un nuovo gesto e modo di concepire la maniglia

Manital , in 30 anni di attività, ha fornito le sue maniglie ad importanti progetti residenziali e contract in tutto il mondo, puntando su qualità made in Italy , design ed innovazione , fattori sempre più rilevanti per creare prodotti che si adattino alle necessità attuali.  Nei due mesi di lockdown il team Manital ha continuato la ricerca per trovare un prodotto idoneo all'emergenza che stiamo affrontando, ma non solo.  Come spiega il Presidente, Luigi Bigoloni: «c iò che sta accadendo, avrà ripercussioni sul nostro modo di vivere e di comportarci non solo nell'immediato futuro, infatti, situazioni simili potrebbero purtroppo ripetersi. Abbiamo così definito un nuovo modo di concepire la maniglia e l'apertura della porta , una soluzione che può dare un importante contributo alla lotta contro virus e batteri ». Per questo, continua Bigoloni: « pensando soprattutto ai luoghi pubblici ad alta frequentazione, dove la continua sanificazione diventa difficile se non im

La maniglia Preso di Manital scelta da Mario Mazzer Architects per Villa Emma - progetto premiato “House of the Year” 2019 -

Villa Emma , situata Porto Rotondo, in Sardegna, e progettata da Mario Mazzer Architects , si è aggiudicata il premio “Silver” come “ House of the Year ” 2019 al World Architecture News, uno dei riconoscimenti per l'architettura più importanti a livello internazionale.  Il progetto fonde il rigore degli Stazzi, gli edifici rurali locali, con i principi della casa moderna, in un rapporto interno-esterno senza soluzione di continuità; ha inoltre catturato il potenziale espressivo dei materiali e di ogni singolo dettaglio, per arrivare al raggiungimento di un equilibrio poetico tra cielo e terra.  Lo studio di progettazione ha scelto finiture e dettagli di qualità tra cui le maniglie Manital e, in particolare, il modello Preso , disegnato dallo stesso architetto Mario Mazzer , nella finitura ottone bronzato in piena armonia con l'ambiente e gli arredi.  « La collaborazione più che decennale con Manital » spiega Mazzer, « va oltre il ruolo designer e committente.

Manital a Dubai per il nuovo grattacielo Jumeirah Gate

7.000 delle nostre maniglie apriranno presto le porte del nuovo iconico grattacielo in costruzione nel cuore di Dubai, il Jumeirah Gate . Si tratta di un'altra prestigiosa e importante fornitura per noi nella  Dubai Marina , realizzata in collaborazione con il nostro distributore Häfele UAE non molto distante dal  Burj Khalifa , il più alto grattacelo al mondo in cui sono già presenti le nostre maniglie  Atena  e  Dalì .  Il modello scelto per questo progetto è Morphos Light , nell'elegante finitura nera . Il design squadrato ed essenziale di questa maniglia si sposa perfettamente con le linee architettoniche dell'edificio, anch'esse pulite e minimali. Qualità e design made in Italy sono tra le caratteristiche più ricercate negli Emirati Arabi , in particolare a Dubai, e sono le peculiarità che ci caratterizzano. Come spiega Luigi Bigoloni, il nostro titolare: «In questa città l'italianità, la cura dei dettagli e il gusto estetico tipici del nostro Paese sono